È un luogo magico, Käsmu. Sarà per la luce che l'avvolge nelle giornate estive, sarà per le pittoresche casette in legno, sarà per la sua lunga storia di borgo marinaro (non per nulla è chiamato il villaggio dei capitani), chissà...

Tra il 1884 e il 1931 fu sede della Scuola estone di navigazione, sostituita ora da un Museo del mare più unico che raro.

Käsmu sarà non solo una gran bella scoperta per gli amanti della storia marittima, ma anche per tutti coloro che amano spiagge di sabbia deserte orlate di foreste e bagnate da un mare punteggiato da misteriosi massi erratici e cosparse di cigni.

Imperdibile, durante l'estate, Viru Folk, celebre festival musicale tra i più noti e seguiti d'Estonia. 

Käsmu è il luogo ideale per una vacanza in famiglia: passeggiate, escursioni a cavallo, pesca, canoa, gite in barche a vela e lunghe nuotate sono ottimi motivi per trascorrervi ben più di una giornata.