Le dimensioni compatte dell'Estonia e delle sue città, inclusa la sua capitale medievale, Tallinn, vi consentiranno di vedere molto e in poco tempo.

Le magiche atmosfere e le architetture medievali di Tallinn (Patrimonio dell'Umanità) sono il biglietto da visita più celebre della capitale estone.
Ma oltre le mura della città vecchia, all'ombra dei grattacieli o all'interno di spettacolari esempi di archeologia industriale, si cela una città moderna, dinamica, connessa (internet wifi è ovunque) e culturalmente all'avanguardia. Dagli hotel di design ai locali vintage, dai ristoranti di cucina nordica alle birrerie da degustazione, Tallinn è un caleidoscopio di sorprese e suggestioni in costante divenire. Vi basterà tornare dopo un paio di mesi di assenza per ritrovarvi in una città ogni volta diversa!



I musei e le gallerie non si contano, e non passa giorno che non ci sia un vernissage: siete mai stati al KUMU? Eletto Museo Europeo dell'anno nel 2008, è un must per chiunque abbia l'arte nel sangue. 
Per non parlare della musica, che a Tallinn si respira nell'aria insieme all'ossigeno. E che dire dei teatri? Ormai abbiamo perso il conto di quanti ce ne sono! E poi, naturalmente... lo shopping. Dalle botteghe artigianali del centro medievale agli eleganti mall della Tallinn più moderna, dai mercatini delle pulci a innovativi concept store a prova di hipster. Volete le dritte giuste su dove fare acquisti? Allora questa guida fa senz'altro per voi. 


Siete già stati a Tallinn? Molto bene, allora è tempo di scoprire le altre città estoni!



  • Tartu, nel sud del paese, è la città universitaria per eccellenza. Sinonimo di cultura e arte, ma anche di gioventù e divertimento. In altre parole, annoiarsi è impossibile. Ma quando l'avrete visitata in lungo e in largo, da qui potete partire per visitare luoghi da fiaba come l'area di Otepää e il Parco Nazionale di Karula. 
  • Pärnu è la capitale estiva dell'Estonia, famosa per le sue spiagge, le spa e la vita notturna. Dettaglio non da poco, si trova a distanza ravvicinata con l'isola di  Kihnu e il Parco Nazionale di Soomaa.
  • Narva, appollaiata sul confine orientale, è il posto giusto se volete respirare atmosfere che sanno di Russia, visitare uno scenografico castello e un maestoso esempio di archeologia industriale estone, la Kreenholmi Manufaktuur.
  • Viljandi, città che sprigiona storia e poesia da tutti i pori, con vista panoramica sull'omonimo lago blu. Nulla di meglio che godersi lo spettacolo dalla cima del castello duecentesco, un tempo quartier generale dei Cavalieri Portaspada.