A quel tempo la maggior parte del territorio dell’Estonia pagana era governato da cristiani. Il periodo medievale si chiuse con la fine dell’ordine territoriale dell’antica Livonia, dopo la Guerra di Livonia iniziata nel 1558.

L’Estonia faceva parte dell’antica Livonia, un territorio diviso tra la Confraternita della Spada, due diocesi e il Regno di Danimarca.

L’Estonia faceva anche parte della Lega Anseatica Le città di Tallinn, Tartu, Pärnu e Viljandi ne erano membri ufficiali, fattore immediatamente visibile nell’architettura di queste città. Se fate un giro per Tallinn e guardate in alto lo vedrete: sulla facciata degli antichi depositi di sale, tè e farina sono ancora visibili le porte delle mansarde da cui partono dei ganci utilizzati per sollevare i carichi.

La Città Vecchia di Tallinn è protetta dall’UNESCO in quanto città medievale meglio conservata in Europa. Presenta ancora il sistema stradale originario (risalente ai secoli XIII-XV) e la maggior parte degli edifici dei secoli XIV e XV sono nella loro forma e dimensione originali. Oltre alle numerose abitazioni, granai e depositi di cittadini e mercanti, si sono conservati anche la maggior parte degli edifici amministrativi e delle chiese. Tutto ciò conferisce alla Città Vecchia una forte connotazione, unica e particolare . Ci si sente catapultati in dietro nel tempo e si ha la sensazione di camminare in una città medioevale.

Sperimenta e osserva la storia medievale

  • Le antiche città anseatiche dell’Estonia celebrano la loro storia medievale durante le “Giornate anseatiche” da Giugno ad Agosto. Artigianato, musica medievale e tornei tradizionali, come il “tiro al pappagallo” o giostre a cavallo, attirano generalmente grandi folle ed offrono moltissime possibilità di essere coinvolti e partecipare alle manifestazioni.
  • Le feste legate alla storia marittima si svolgono verso la fine dell’estate. Potrete trasformarvi e sentirvi vichinghi per un giorno o potrete visitare le antiche navi da guerra.

In Dicembre visitate i mercatini natalizi all’aperto: il più grande è situato sulla piazza principale (Raekoja) della Città Vecchia di Tallinn. Lana, cotone, lino, dolci tradizionali, birra, specialità affumicate e regali tradizionali lo hanno reso la più popolare  meta per lo shopping natalizio in Estonia, specialmente per i turisti.