Venite a conoscere Tartu, la capitale intellettuale dell'Estonia, e la sua famosa Statua del Bacio degli Studenti. Forse potreste addirittura vedere il famoso Fantasma di Tartu! Oppure semplicemente fare di Tartu il campo base per il vostro tour dell'Estonia meridionale.

Tartu è la seconda città dell'Estonia e la più antica degli stati baltici: il primo riferimento sulla città risale al 1030. Città di rilevanza culturale, ospita il Festival della canzone estone e il Teatro Nazionale. Nel periodo storico corrispondente al “risveglio nazionale”, Tartu era conosciuta come l'Atene del Fiume Emajõgi (“fiume madre”) e ha mantenuto nel tempo il suo spirito intellettuale e anticonformista.

Fondata nel 1632, l'Università di Tartu è una delle più antiche di tutto il nord Europa, ha prodotto numerosi eminenti scienziati e studiosi di reputazione internazionale, come il biologo baltico-tedesco Karl Ernst von Baer e il famoso semiotico e linguista russo Juri Lotman, fondatore della culturologia. Anche oggi Tartu è la casa di migliaia di studenti e per loro, il momento più atteso dell'anno è la primavera, quando si celebrano i Giorni dello Studente di Tartu. Questa festa combina gli usi moderni alle più antiche tradizioni accademiche.

Durante la vostra visita potreste fare conoscenza col fantasma di Tartu – un essere misterioso che con i suoi incantesimi vi farà restare per sempre a Tartu o vi ammalierà e vi costringerà a ritornare più e più volte. Dove vive il fantasma? Nessuno lo sa ma la sua presenza si sente più o meno ovunque, dal quartiere Supilinn, ("città della zuppa"), sulla Collina Toome, nelle caffetterie e nell'Università. La gente del luogo afferma che la presenza del fantasma fa passare il tempo più lentamente. Sarà vero? Provare per credere!

Spettacoli teatrali, concerti, festival e conferenze si tengono durante l'intero anno. Tartu è un calderone di creatività e scienza: con i concerti sul lungofiume, il teatro estivo allestito presso il fiume Emajõgi, le Giornate Anseatiche e numerosi altri eventi, non c'è proprio modo di annoiarsi!

E se tutto ciò non dovesse bastare, Tartu ospita oltre  20 musei!

Tartu è una città adatta a tutti: famiglie, intellettuali, escursionisti, coppie in viaggio di nozze: ogni motivo è buono per visitare Tartu. Ma attenzione! Se non riuscirete più ad andarvene o se una volta a casa sentirete l’irrefrenabile voglia di tornare e ritornare a Tartu, la ragione invisibile e spettrale la conoscete già!

Più informazioni (i seguenti siti sono in Inglese):