Le acque poco profonde della costa e i pascoli semi-naturali che nel corso di millenni sono stati falciati e curati, costituiscono il luogo di sosta e di nidificazione ideale per numerose specie di uccelli.

Matsalu è stato inserito nella lista delle aree umide di importanza internazionale dalla Ramsar Convention.

Il Parco Nazionale comprende la baia di Matsalu, quasi cinquanta isole e il mare di Väinameri, che le circonda. Include pianure alluvionali e praterie costiere che richiedono una cura costante per essere preservate. La prateria alluvionale di Kasari – una delle più estese d'Europa – è di grande importanza per la nidificazione di specie quali la gallinella terrestre (Crex crex), il croccolone (Gallinago media) e il voltolino (Porzana porzana).

Le praterie costiere della Baia di Matsalu (circa 3000 ettari di territorio), tra le più estese d'Europa, forniscono cibo e nidi a caradriiformi come il beccaccino (Scolopacidae), la pavoncella (Vanellinae), il chiurlo Numenius) e la pittima (Limosa).

Il vasto canneto di Kasari, la cui estensione è poco al di sotto dei tremila ettari, è uno di più grandi di tutto il mar Baltico. Qui sostano e si riproducono oche, cigni, anatre, anatre tuffatrici e folaghe e non è raro ascoltare il canto di passeriformi e tarabusi.

Occorre invece un po' più di fortuna per imbattersi nel piovanello pancianera (Calidris alpina schinzii), nell'oca lombardella (Anser erythropus) e nel picchio dorsobianco (Dendrocopos leucotos). Imbattersi poi in un'aquila di mare (Haliaeetus albicilla) o in un alce. è un vero spettacolo. 

Non da meno sono le piante: sotto querce e noccioli scoprirete la poesia dei fiori appartenenti alla famiglia delle orchidee. Ulteriore varietà regalano le terrazze calcaree affacciate al mare, dove la costa è punteggiata di fienili e casette di pescatori magnificamente restaurati. 

Il centro visitatori del Parco Nazionale di Matsalu è alloggiato nel maniero di Penijõe, vicino a Lihula. 
Qui trovate una mostra permanente sulla natura locale e sulla storia di questi luoghi, raccontate anche con immagini e video. Qualora vi trovaste in Estonia Occidentale, una visita è d'obbligo!


Ascoltate i suoni del Parco Nazionale di Matsalu: