Il sottomarino Lembit, di costruzione britannica, con le sue 600 tonnellate, è il fulcro del nuovo museo. Costruito nel 1936 per la Marina estone, ha servito nel compartimento sovietico durante la seconda guerra mondiale. È rimasto in servizio per 75 anni, e quando è stato „licenziato“ nel 2011 era il più vecchio sottomarino del mondo ancora in funzione. Nonostante la sua lunga storia, Lembit è ancora in ottime condizioni e può dare un'idea della tecnologia degli anni ’30 del 900.

Altro oggetto interessante è la replica a grandezza naturale di uno Short Type 184, idrovolante britannico antecedente alla seconda guerra mondiale, che è stato utilizzato anche dalle forze armate di Estonia.

Dei simulatori imitano un volo sopra Tallinn, un viaggio intorno al mondo dentro al sottomarino giallo o nella baia di Tallinn fanno del museo un paradiso per bambini e adulti avventurosi.

Il museo è stato costruito negli hangar dell’idroscalo che presentano un’architettura unica, costruita quasi un secolo fa, dal 1916 al 1917, nell'ambito delle fortificazioni marittime di Pietro il Grande. Si tratta delle prime strutture in cemento armato realizzate a forma di conchiglia mai realizzate al mondo. Charles Lindbergh, che ha fatto il primo volo in solitario attraverso l'Atlantico, vi sbarcò nel 1930.

Per maggiori informazioni: http://www.lennusadam.eu/en/