Il Parlamento si riunisce nel Castello di Toompea, un edificio che è servito in passato come residenza del governatore e come prigione.

Le visite guidate, in lingua inglese e della durata di circa 40 minuti, si tengono ogni venerdì mattina alle 11. Indispensabile avere con sé un documento d'identità. Sarà sufficientemente presentarsi al foyer del Riigikogu (Parlamento) e far presente a un ufficiale della sicurezza che si intende partecipare al tour. Le registrazioni terminano 10 minuti prima della visita o quando raggiunto il limite di 35 partecipanti. Per informazioni: telefono +372 631-6357, e-mail ekskursioon@riigikogu.ee)

Nessun partito ha mai avuto la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento e l’attuale coalizione di governo è formata dal Partito Riformista e dall’Unione Pro Patria-Res Publica.

Lennart Meri è stato il primo presidente dell’Estonia dopo la riconquista dell’indipendenza nel 1991. In carica per due mandati, l’aeroporto di Tallinn porta oggi il suo nome.

Tutti i cittadini estoni maggiorenni hanno il diritto di votare alle elezioni politiche, come in molti altri Paesi europei. Le ultime elezioni politiche svoltesi nel marzo 2015 hanno visto un’affluenza del 63,7% degli aventi diritto. Oltre la metà dei votanti ha espresso la propria preferenza online.