Senza contare che avrete la possibilità di osservare paesaggi meravigliosi in qualsiasi stagione dell'anno! Dalle foreste più impenetrabili agli edifici storici più affascinanti, viaggiare in ferrovia in Estonia sarà come sedersi al cinema. 

Al momento esistono solo due connessioni internazionali da e per l'Estonia, ed entrambe collegano Tallinn alla Russia. La prima tratta, Tallinn-San Pietroburgo (stazione Baltiyskaya), viene coperta in circa 6 ore e i biglietti costano rispettivamente 33 euro per la seconda classe, e 39 euro per la prima classe. Il treno ha una frequenza giornaliera e parte 

La seconda città russa raggiungibile da Tallinn è la capitale, Mosca. In questo caso il viaggio di 964 km dura circa 14 ore e trenta minuti, con partenza la sera e arrivo il mattino successivo alla stazione Leningradski. Il costo del biglietto varia da 43 ai 121 euro, a seconda della tipologia di posto (cuccetta, vagone letto...), la frequenza è giornaliera. 

Per info e prenotazioni vi suggeriamo di consultare il sito: www.gorail.ee

Da Riga, Lettonia, tre volte al giorno un treno parte alla volta di Valga, città di frontiera (letteralmente tagliata a metà dalla linea di confine tra i due paesi) nel sud dell'Estonia. Il viaggio dura circa 3 ore e mezza e il costo del biglietto è di 5,60 euro (7 euro in classe comfort). Per info: www.pv.lv

Da sapere:

  • Fare massima attenzione nell'avere con sé tutti i documenti e visti necessari viaggiando tra l'Estonia e la Russia. 
  • Calcolare almeno due settimane dalla richiesta di un visto per la Russia e la partenza del vostro treno per Mosca o San Pietroburgo.